loading...
I miei viaggi

Glacial 51: Il Moro oceanico Australiano e’ arrivato

Moro oceanico Australiano

Moro Oceanico Australiano
E’ arrivato lo aspettavo già da 15 giorni, non è facile reperirlo e potete venire a gustarlo alla Trattoria del pesce di Catanzaro lido già da stasera .

Ma diamo qualche nozione in più su questo diamante marino.

5 cose da sapere sul Glacier 51

Il Glacier 51 Toothfish è un pesce davvero unico catturato nei fondali del Grande Oceano Antartico dall’Austral Fisheries, con base a Perth.

Con un equilibrio tra aroma e consistenza difficilmente ritrovabili nei prodotti ittici, il Glacier 51 Toothfish garantisce versatilità culinaria sia nelle preparazioni occidentali sia in quelle tradizionali giapponesi. La sua carne bianca, la pelle squamosa ed un inconfondibile sapore dovuto al suo alto contenuto di grasso rendono questo prodotto una prelibatezza al pari della leggendaria carne Wagyu.

La pesca viene effettuata nel territorio Australiano sub-Antartico intorno all’Isola di Heard, distante 4.109 km dall’Australia. È in questo straordinario ambiente che vive il pregiato Patagonian Toothfish (Dissostichus eleginoides).

L’attività ittica più estrema d’Australia circonda l’unico vulcano australiano attivo (Big Ben) e 14 spettacolari ghiacciai. Il ghiacciaio Glacier 51 sorge nelle acque ghiacciate del tempestoso e turbolento Oceano Antartico ed è il punto di riferimento usato dai pescatori dell’Austral per identificare l’inizio delle profonde fosse oceaniche in cui si trova il maggior numero di pesci.

Il Glacier 51 prende il nome dal ghiacciaio Fiftyone, che è uno dei più grandi ghiacciai dell’Antartide australiano e può essere trovato spostandosi verso sud sul lato meridionale di Heard Island. Fu chiamato “Ghiacciaio del 1951” dall’associazione ANARE che effettuò una traversata di Heard Island nel 1951.

Certificato come “sostenibile” dal Marine Stewardship Council (MSC) e premiato come “Miglior Scelta” dal Seafood Watch Program dell’acquario di Monterey Bay, il Glacier 51 Toothfish è ai massimi livelli in termini di sostenibilità.

loading...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi richiesti sono contrassegnati *