loading...
Antipasto

Ostrica della Maison Gillardeau: alta gioielleria

CONDIVIDI SU:

Una se non la migliore Ostrica presente sul mercato.

 

Da gustare alla Trattoria del pesce di Catanzaro lido

La storia, il gusto

L’EQUILIBRIO TRA SAPIDITÀ E DOLCEZZA
La famiglia Gillardeau è un’istituzione dell’ostricoltura francese, questo prodotto è considerato il “Dom Perigon” delle ostriche.
È un’azienda a conduzione familiare situata a Marennes Oléron, che da 110 anni produce e seleziona una delle ostriche più richieste dagli chef di tutta Europa. Da quattro generazioni, la famiglia Gillardeau si dedica alla creazione del suo capolavoro: le sue ostriche sono perle raffinate nell’universo gastronomico. E’ facilmente riconoscibile in quanto su ogni ostrica è impressa a laser una “G”, simbolo di originalità e unicità del prodotto.
La carne si presenta nocciola, polposa e succulenta. Ogni sensazione è equilibrata, la leggera sapidità viene equilibrata da una dolcezza unica nel suo genere. La carnosità sposa la tenerezza, l’elegante persistenza conclude un capolavoro dell’ostricoltura.
QUALE CALIBRO SCEGLIERE?
  • Calibro 4 “Papillon”: per un piccolo boccone, dolce e croccante. Perfette per un aperitivo, sono amate da tutti!
  • Calibro 3: il calibro che normalmente potresti trovare nei Bistrot francesi oppure al ristorante
  • Calibro 2: considerata come la bottiglia “magnum” nei vini, la miglior espressione tra carnosità e maturità dell’ostrica
  • Calibro 1: per chi ama bocconi ricchi, carnosi e sontuosi
  • Calibro 0: una vera leggenda, un prodotto raro e prezioso. Perfetta anche per creare il sashimi di Gillardeau.

by executive chef Massimo Falsetta

CONDIVIDI SU:
loading...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi richiesti sono contrassegnati *