loading...
Dal mondo della ristorazione

Sushi vision 2.0: L’evoluzione continua

CONDIVIDI SU:

Una tradizione millenaria reinterpretata con saggezza e rispetto

Chi dice che il sushi come tante altre tradizioni presenti nei diversi angoli del mondo non possa essere reinterpretato, sviluppato, quindi oggetto di ricerca?

Questa è la mia filosofia di cucina, basata sulla conoscenza, meglio se diretta in sede, per poi svilupparla con la contaminazione necessaria e la materia prima eccezionale che la natura, per fortuna, ancora ci offre.

In pochi oggi capiscono che le modifiche che si apportano ad alcuni piatti tradizionali, vanno fatte con rispetto ed umiltà, ma sopratutto conoscendo bene le basi di quel tipo di cucina, in molti si improvvisano in modifiche ambiziose e forzate.

Una ricerca dello stravolgimento del piatto, al contrario per me deve essere una evoluzione.

Certo ci vuole coraggio, determinazione, ma preservando comunque quella che è l’essenza del piatto, a mio parere le probabilità di successo crescono.

Quindi non una forzatura di accostamenti ma uno sviluppo della ricerca nata mille anni fa.

Tutto nasce grezzo, si evolve, muta.

Grazie della pazienza

Executive chef Massimo Falsetta

CONDIVIDI SU:
loading...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi richiesti sono contrassegnati *